Life Cycle Assessment Non Io, ma Noi | Il mio blog su sviluppo sostenibile ed ambiente

Life Cycle Assessment

LCA, ovvero Life Cycle Assessment, in italiano Analisi del ciclo di vita.

Questa tecnica ci permette di misurare l’impatto di un qualunque oggetto e servizio, analizzando risorse e metodi di produzione. E’ utile per capire dove si emette, cosa si può fare per ridurre le proprie emissioni etc.

Sembra facile vero? Pensiamo ad un oggetto di uso comune, come una matita.

Una matita è fatta di legno e grafite, giusto?
Bene, di queste due risorse bisogna sapere da dove vengono, come sono state trasportate, se la gestione primaria della risorsa è stata sostenibile o meno, poi una volta arrivate all’impianto bisogna studiare tutto il processo di produzione per capire se può essere reso più efficiente e meno dispendioso, da quali fonti viene ricavata l’energia, come arriva il prodotto finale al consumatore.
Ma non è finita qua perché una attenta LCA cerca di guardare anche al dopo. Nel caso della matita è piuttosto facile, ma per prodotti la cui usura produce rifiuti l’LCA dovrebbe includere anche la gestione dei rifiuti.

Una ottima LCA comprende anche le condizioni dei dipendenti, quanto devono viaggiare e come viaggiano per arrivare al posto di lavoro, non solo dell’impianto di produzione in sé, ma anche delle risorse.

Non così semplice quindi.

In Italia non sono a conoscenza di quante aziende utilizzino l’LCA, ma sarebbe bello saperlo, nel momento in cui si fa l’acquisto, in maniera da determinare che impatto si sta avendo comprato un determinato oggetto.
Renderebbe più facile la scelta al consumatore attento all’impatto ambientale di certo. Renderebbe più semplice anche una valutazione etica della compagnia, a fronte magari di qualche centesimo in più di costo.

Se lo Stato volesse adottare provvedimenti di incentivi nei confronti delle aziende che decidessero di usare l’LCA sarebbe anche una bella iniziativa.
In futuro, spero di vedere nell’etichetta un’indicazione per l’LCA.
Un modo semplice ed efficace per capire quanto sia sostenibile il nostro consumo.

Se vi interessa questo argomento fatemelo sapere. Commentate o scrivetemi!
Love as thou wilt,
Noemi

Noemi Bardella

Rispondi

it Italian
X
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi