Non Io, ma Noi | Il mio blog su sviluppo sostenibile ed ambiente

Big History | Il quarto threshold | La teoria…

Dopo aver parlato del Sistema Solare e di come è nata la Terra, è utile spendere qualche parola in più su come funziona il nostro pianeta e su come abbiamo provato questo meccanismo.

Sappiamo che la Terra è formata da una crosta, in movimento sopra ad un mantello di lava e magma fuso. La crosta però non è omogenea, ma piuttosto formata da una serie di placche che “ondeggiano” assieme. Essendo diverse placche, nuova crosta si può formare e vecchia può ritornare lava o magma, e questo succede soprattutto nei punti di contatto delle varie placche.
Qui, oltre al magma e alla lava, può succedere che nel corso del tempo due placche si scontrino accumulando tensione. Quando questa tensione viene rilasciata, si sprigiona un’enorme quantità di energia che è poi la causa dei terremoti.

I movimenti delle placche possono essere di tre tipi: conservativi, dove non viene creata nuova crosta e le due zolle scorrono di lato, divergenti, dove viene creata nuova crosta, e convergenti o di subduzione dove una delle placche scorre sotto l’altra ritrasformandosi in lava o magma.

Tutti questi movimenti sono possibili in funzione del nucleo estremamente caldo del nostro pianeta, che provvede a fornire la necessaria energia a tutto il processo.

Grazie a questa evoluzione la terra è in grado, nel corso di milioni di anni, di spostare oceani, crosta, creare nuove fosse e nuove montagne (orogenesi).

La teoria è importante nell’ambito della Big History perché rappresenta un esempio concreto del nuovo livello di complessità. Domani vedremo come la teoria sia stata provata e con che metodi.

Per le parti precedenti, guardate qui.

Se vi interessa questo argomento fatemelo sapere. Commentate o scrivetemi!
Love as thou wilt,
Noemi

Noemi Bardella

Rispondi

it Italian
X
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi