cambiamento climatico Non Io, ma Noi | Il mio blog su sviluppo sostenibile ed ambiente

È possibile affrontare il cambiamento climatico da soli?

Oggi mi ispiro a questo articolo del Guardian per parlare di una questione importante, come si vede dal titolo.

È possibile affrontare il cambiamento climatico da soli?

La risposta semplice è no, ma se vogliamo andare oltre le risposte semplici, la questione è ovviamente più complessa: è vero che non possiamo affrontare da soli un problema globale, ma questo non deve portarci all’illusione che possiamo in qualche maniera essere de-responsabilizzati sulla questione, e che possiamo evitare di cambiare in maniera profonda come viviamo.

Le azioni individuali sono di importanza vitale sulla via per risolvere questa crisi, ma non è possibile lasciare la responsabilità della gestione di una crisi di così vitale importanza solo al buon cuore delle persone. Non perché questo non esista, ma perché banalmente non è abbastanza.
In futuro, parole come cooperazione e collaborazione dovranno essere riscoperte e ampliate, in ogni settore. Pensare come singoli non è una buona strategia, in questo caso.

Non facciamoci deviare dalla cultura in cui siamo immersi e di cui giustamente l’autore dell’articolo dice: “Inzuppati in una cultura che ci dice di pensarci come consumatori invece di cittadini, come autonomi invece che interdipendenti, c’è da sorprendersi che affrontiamo un problema sistemico con sforzi individuali e non efficienti?” (Traduzione mia – Courtesy of Guardian News & Media Ltd)

Quando dico che per affrontare le sfide che abbiamo davanti sarà richiesto uno sforzo immenso parlo anche di questo: di creare e mantenere un nuovo senso di società, che non sia solo un insieme di consumatori singoli, ma un alveare, un gruppo di individui che sanno quanto valga il singolo, ma sanno anche tutti assieme possiamo raggiungere traguardi ben più alti.

No, non è possibile affrontare il cambiamento climatico da soli. È ora che iniziamo a ricordarcelo.

Se vi interessa questo argomento fatemelo sapere. Commentate o scrivetemi!
Love as thou wilt,
Noemi

Fonte: Guardian

Noemi Bardella

Rispondi

it Italian
X
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi