limiti del pianeta Non Io, ma Noi | Il mio blog su sviluppo sostenibile ed ambiente

I Limiti del pianeta

Benvenut*!
Oggi parleremo dei limiti del pianeta, un termine che si sente spesso usare in relazione alle questioni ambientali.

Il concetto di limiti del pianeta è stato avanzato da RockstrÖm e colleghi in uno studio apparso su Nature nel 2009.
In sostanza, gli autori hanno cercato di definire i processi terrestri e i loro limiti, entro i quali le conseguenze a livello ambientale sarebbero molto gravi.
Sono stati individuali quindi dieci limiti e rispettive soglie: per leggerli tutti allego questa infografica di “Le Scienze” che riepiloga il tutto.

zona di sicurezza[1]
Quello che mi interessava riportare è che, al momento, abbiamo già superato tre di queste soglie, e nello specifico quelle riguardanti cambiamento climatico, tasso di perdita della biodiversità e infine quella relativa al ciclo del nitrogeno.

Oltretutto, è significativo ricordare che questi limiti sono dipendenti l’uno dall’altro: metterne a rischio uno solo implica una probabilità più alta di impattare anche sugli altri.
Le azioni che servono quindi non possono essere concentrate solo una specifica soglia, ma devono riguardare l’intero sistema.
Nulla di nuovo rispetto all’argomento, ma trovo che questo approccio posa essere piuttosto utile nella progettazione a medio e lungo termine, per tenere conto di quei limiti che non dobbiamo superare.

Cosa ne pensate? Avete opinioni o suggerimenti su questo argomento?
Commentate o scrivetemi!
Love as thou wilt,
Noemi

Noemi Bardella

Rispondi

it Italian
X
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi