il calice e la spada Non Io, ma Noi | Il mio blog su sviluppo sostenibile ed ambiente

Il Calice e La Spada: una lettura consigliata

È realisticamente possibile il passaggio da un sistema di guerre incessanti, di ingiustizia sociale e di squilibrio ecologico a un sistema che porti alla pace, alla giustizia e al ripristino dell’armonia?

Questo libro propone una nuova teoria dell’evoluzione culturale, interpretando il corso della storia alla luce di due modelli organizzativi: quello androcratico, violento e autoritario (simboleggiato dalla spada), e quello ginocentrico, fondato sulla collaborazione e la parità tra i sessi (simboleggiato dal calice).

Tutti vediamo le conseguenze del predominio maschile, ma non sempre è andata così: pare che anticamente l’Europa e il bacino del Mediterraneo fossero caratterizzati da una società basata su valori del tutto diversi da quelli patriarcali.

Con un’attenzione specifica al ruolo femminile, questo saggio ripercorre la storia della specie umana dal Paleolitico a oggi, dimostrando che la guerra tra gli uomini e tra i sessi non è determinata divinamente o biologicamente, e ricercando in quel passato ideale gli strumenti per costruire un futuro vivibile.

Il Calice e la Spada, negli Stati Uniti un vero e proprio testo di riferimento, è stato fonte di ispirazione e uno dei modelli dichiarati del Codice da Vinci di Dan Brown, che da esso ha ripreso la figura di Maria Maddalena restituendole una posizione centrale nella storia dell’umanità e della religione. (Macrolibrarsi)

Questo è uno di quei libri che farei leggere a tutti, per la sua capacità di aprire gli occhi sulla storia, e per la particolarità di essere un volume che affronta la questione in maniera davvero olistica, proponendo una soluzione attuabile e raggiungibile.

Questo, e tutti i libri di Riane Eisler, sono un ottimo esempio di cosa potremmo raggiungere grazie ad una concezione diversa dei rapporti sociali e dei rapporti con tutto l’ambiente che ci circonda.

Noemi Bardella

Rispondi

it Italian
X
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi